Costruire la resilienza: Allineare la gestione degli asset agli obiettivi strategici

L’ Enterprise Asset Management (EAM) è diventato un fattore critico per il successo dell’azienda. Un tempo considerato dominio dei responsabili delle operazioni e dei piani, oggi l’EAM fornisce informazioni accurate e in tempo reale ai leader dell’azienda, aiutandoli a prendere decisioni strategiche e operative.

In un recente paper sviluppato da IFS: A Resilient Enterprise with IFS Cloud EAM, sono stati esaminati i notevoli progressi in corso sull’EAM e come le aziende sfruttano la tecnologia per intraprendere azioni positive e pianificare attivamente il futuro.

Questo articolo analizza più da vicino il ruolo strategico dell’EAM e i vantaggi aziendali che offre

Una visione dell’azienda a 360° 

 

Con una rete di asset digitali e always-on in continua crescita, l’EAM è diventato il cuore pulsante dell’azienda. Fornendo dati accurati e in tempo reale, il valore strategico dell’EAM supera il suo ruolo tradizionale di semplice strumento di gestione degli asset, consentendo all’azienda di:

  • Implementare gli obiettivi aziendali generali
  • Standardizzare le best practices e metriche di produttività
  • Gestire meglio l’infrastruttura obsoleta per un maggiore controllo del rischio operativo
  • Raggiungere gli obiettivi di produttività, sostenibilità e regolamentazione

 

Obiettivi aziendali universali 

Con un software EAM, le aziende stabiliscono obiettivi operativi coerenti in tutte le sedi e in tutte le aree geografiche, tenendo conto delle differenze di infrastrutture, forza lavoro e normative governative/industriali a seconda della regione. Questo approccio equilibrato al raggiungimento degli obiettivi aziendali garantisce che ogni sede contribuisca positivamente agli obiettivi comuni.

Una volta definiti e implementati questi standard, l’azienda può monitorare le prestazioni in tempo reale, individuando e rispondendo rapidamente alle irregolarità che si verificano.

Questo modello aziendale reattivo consente alla leadership di prendere decisioni sul momento. Ad esempio, se un impianto subisce un fermo temporaneo, la produttività viene aumentata in un altro per compensare la variazione fino a quando la situazione non si risolve.

Gestione efficace delle infrastrutture obsolete

L’invecchiamento dell’infrastruttura rappresenta un rischio sempre maggiore per l’azienda, con il rischio di interruzioni, guasti hardware e corruzione dei dati.

Anche se un aggiornamento su larga scala dell’intera operazione potrebbe non essere fattibile, l’azienda deve gestire in modo proattivo i componenti più vecchi per massimizzare la sicurezza e ridurre al minimo le interruzioni.

La tecnologia EAM fornisce una supervisione in tempo reale, compresa la raccolta e l’analisi dei dati, la valutazione delle condizioni e gli avvisi quando i livelli di rischio superano le soglie accettabili. Queste informazioni in tempo reale consentono all’azienda di rispondere in modo proattivo a potenziali scenari di rischio, garantendo la continuità aziendale.

Raggiungere gli obiettivi di produttività, sostenibilità e regolamentazione

Se in passato era considerato uno strumento tattico incentrato sulla produzione di asset fisici, l’EAM ha esteso il suo valore all’azienda. Oltre alla gestione della produttività, l’EAM fornisce dati ricchi di informazioni che aiutano l’organizzazione in iniziative strategiche come la sostenibilità, dove l’azienda è responsabile delle proprie prestazioni.

Supporta le esigenze strategiche della tua azienda con IFS Cloud EAM

I clienti si affidano a IFS Cloud EAM per avere una supervisione resiliente e sempre attiva di asset e processi. Grazie agli approfondimenti basati sui dati, i leader possono contare su informazioni accurate che aiutano a prendere le decisioni aziendali più importanti in quel momento.

Abbiamo il supporto di cui hai bisogno.
Siamo qui per voi!

Soluzioni